Banca d’Italia in data 26 Aprile 2016 ha notificato ad Unionfidi l’autorizzazione all’esercizio dell’attività di concessione dei finanziamenti nei confronti del pubblico, ai sensi degli articoli 106 e seguenti del Testo Unico Bancario, a seguito dell’istanza avanzata in tal senso dal Confidi ad inizio Ottobre 2015.